FANDOM


Foggia 1710 - Napoli 1771

Affidato al nonno paterno don Paolo de Sangro, alla morte della madre, a soli 20 anni lasciò gli studi per sposare Carlotta Gaetani de Merode.

Il giovane Raimondo continuò a perfezionarsi specialmente nelle arti scientifiche con esperimenti ed invenzioni che meravigliarono il mondo accademico dell'epoca. Sue furono l'invenzione di un carro anfibio e di un'archibugio a polvere. fu, inoltre, un abile disegantore e pittore.

nel 1750 si iscrisse alla Società dei Liberi Muratori. Dopo anni di solerte attività ne divenne il Gran Maestro. Alla scomunica inflittagli dal Papa decise di ritirarsi dalla carica e inviando ...